UNDER 18. ARCOLA BASKET – SCUOLA BASKET D. BOLOGNA 76 – 78

Esordio vittorioso nel campionato Under 18 per la Scuola Basket Diego Bologna che si impone sul campo di Arcola dopo un tempo supplementare. Un gruppo molto “giovane” quello di coach De Martino e De Santis, composto da un solo 98, Leo Coscia, oggi assente per influenza, quattro 99, Becchetti, De Nobili, Leporati e Stakic) e tre 2000 (Tringale, Bonazzi e Aprile). A questi, in virtù della deroga fornita dal Comitato Regionale, si aggiungono a rotazione due/tre 2001 a gara. Un gruppo quindi decisamente sotto età per il campionato, ma desideroso di fare esperienza e crescere testandosi contro squadre un po’ più avanti dal punto di vista della maturazione fisica e tecnica.

L’esordio ad Arcola ha ricalcato questa filosofia, regalando una vittoria al termine di una gara intensa e anche divertente per il pubblico accorso nella palestra di Via Porcareda per il derby. La gara è equilibrata per tutto il primo quarto, comunque condotto dai padroni di casa. La sveglia la danno due triple di Leporati che permettono di chiudere 19 a 18 per Arcola. In apertura di secondo quarto arriva il primo sorpasso per la Diego Bologna, ma cala  l’attenzione della difesa spezzina, che concede troppo agli 1 contro 1 avversari che vanno al riposo sul + 7 e soprattutto con 40 punti segnati, decisamente troppi. L’apertura del secondo tempo è tutta di una Scuola Basket Diego Bologna decisamente più organizzata ed aggressiva difensivamente: 8 a 0 di parziale per il nuovo sorpasso. Da lì in poi la partita prosegue in equilibrio sino all’ultimo minuto e mezzo quando Arcola allunga sul + 4. Cirillo e Aprile riportano in parità la partita, ma il 2 su 2 ai liberi di Terrinoni riporta sul + 2 Arcola a 25” dalla fine. Con palla in mano gli ospiti trovano un gioco da tre punti con Aprile in penetrazione e la partita sembra finita con la successiva palla recuperata a metà campo. Ma è un attimo: immediata palla persa e fallo ancora su Terrinoni che ha l’opportunità a – 4” di allungare di nuovo con due tiri liberi. Fa 1 su 2 e la successiva preghiera da tre punti di Lauriola non va a segno, è supplementare. Apre Lauriola con una penetrazione e poi Aprile segna 5 punti consecutivi che permettono di agguantare il piccolo vantaggio che si rivelerà decisivo per la vittoria, ottenuta con voglia, bravura ed un pizzico di fortuna!

Arcola Basket – Scuola Basket D. Bologna La Spezia 76 – 78b (19-18; 21-15; 13-19; 17-18; 6-8)

Arcola Basket: Zignego, Giambrocono 2, Tomaselli 2, Terrinoni 15, De Gasperis 2, Fincato 25, Langone 10, Manganelli 4, Arcolini 10, Spadoni 5, Gibilras. All. Grassi

SBDB La Spezia: Tringale 23, Bonazzi, Stakic 5, De Nobili 1, Aprile 16, Becchetti 2, Leporati 16, Lauriola 7, Cirillo 6, Bertola 2. All. De Martino Ass. All. De Santis