UNDER 16 ECCELLENZA (G-10) – SCUOLA BASKET: VIRTUS SIENA VIOLA IL PALASPRINT CON MERITO

Un Palasprint gremito (per una gara giovanile) accoglie le due squadre imbattute fino a questo momento, Virtus Siena e SBDB arrivano infatti allo scontro diretto con un percorso fin qui immacolato (9-0).

Si gioca per il primato parziale nel “Tuscany Round” e anche per capire la reale collocazione della nostra squadra nel girone. E la gara non tradisce le aspettative, la partenza è di quelle “full power”, corsa a mille per entrambe con i nostri che dopo 5 minuto provano a scappare senza riuscirci anche a causa di troppa frenesia (e conseguente imprecisione) che impedisce di fatto la realizzazione di almeno 5 conclusioni facili che potrebbero aprire la gara fin da subito. Il parziale a metà del primo tempino è comunque 10-3 ma il divario poteva essere decisamente superiore.

Siena inizia comunque a ribattere e combattere con alcune buone individualità (Costantini, Braccagni e Cannoni su tutti) ma la gara sembra abbastanza in mano ai nostri che arrivano a metà gara sul +9 (36-27 il parziale all’intervallo).

Nella seconda parte della gara cambia la storia, la resilienza dei senesi inizia a dare i suoi frutti, i nostri iniziano un parziale “scollamento” forzando e non passandosi la palla, Siena sembra invertire il trend a proprio favore, il parziale del 3° quarto diventa “rosso” per Cima e compagni (13-18) e la gara si affaccia all’ultimo e decisivo quarto con i rossoblu ancora avanti, ma un po in affanno, sul +4 (49-45).

Nel quarto finale il crollo verticale, Siena si mette a zona 3-2 e di fatto ci blocca completamente, il gruppo sembra spaurito, le giocate individuali aumentano invece di diminuire, la frenesia non ci aiuta e forse “i fantasmi” delle sconfitte patite al termine della scorsa stagione proprio contro la zona avversaria diventano un ostacolo insuperabile. Siena aumenta il ritmo e si galvanizza dal possibile traguardo vittorioso, come sempre succede molte giocate diventano quasi facili per loro mentre il pallone diventa improvvisamente pesantissimo per noi, e il parziale dell’ultimo quarto diventa impietoso (3-21).

La sconfitta assume una dimensione forse immeritata, ma farà parte di un percorso di crescita che lo staff saprà fare proprio per il miglioramento futuro dei nostri ragazzi. Peccato per la sconfitta, anche per l’eccessivo divario, ma onore al merito della Virtus che non ha mollato un secondo neanche quando la gara sembrava scappare e che alla fine a portato a casa il bottino pieno, dando anche l’impressione di essere più concreta rispetto ai nostri.

Tabellino di seguito:

SBDB – VIRTUS SIENA   52-66 (20-16) (16-11) (13-18) (3-21)

Arbitri Mariotti e Sgherri

SBDB: Selvaggio, Cerretti, Bidini, D’Imporzano 7, Baria Pietrini 18, Zavaroni 8, Corradi 9, Biaggini, Karupovic 3, Chersulich 2, Cima 5. Coach: Padovan – Ass.: Cirillo Leo

VIRTUS SIENA: Gazzei 4, Puccetti 2, Bruttini 2, Chierchini, Cannoni 16 L, Lorenzoni 8, Costantini 19, Cannoni S., Costantini 2, Braccagni 13, Ravenni. Coach: Spinelli – Ass.:Dragoni

#GOSBDB

Ufficio Stampa SBDB

20191130_184323 20191130_203456

Attachment

20191130_203456 20191130_184323